20 centesimi di secondo

cuore cerca amore.. e il gioco è fatto!

Uno sguardo e l’amore scoppia improvviso; è puro istinto al di fuori di ogni controllo! Dodici parti del cervello sono coinvolte in questo processo. Da qui partono sostanze che hanno effetti simili alle droghe, danno una sensazione di benessere e eccitazione insieme.

Ossitocina, adrenalina e dopamina.

E da qui inizia un viaggio, oltre la realtà di sempre, in una dimensione onirica, accelerata, magica. Non sempre il colpo di fulmine è corrisposto. E, nel caso lo fosse, non sempre porta all’Amore quello vero…

Colpo di fulmine 2.0

Qui siamo nel territorio della pura fantasia. Il contatto può avvenire nelle chat o nei social-network. Tutta la parte fisica è estromessa. Non ci sono colori, odori, sorrisi, sguardi. Ma è tutto altamente emotivo. Ci si parla, ci si mette in gioco in modo profondo spesso fidandosi ciecamente dell’altro/a. Si scambiano sentimenti e idee prescindendo dalla realtà e razionalità.

Il rischio, in entrambi i casi, è riempire i vuoti, disegnare le parti mancanti, usando i bisogni e non aprendo realmente il cuore.

Ma i dati sono incoraggianti: da qualche parte ho letto che il 48% dei rapporti la cui scintilla è partita da una frequentazione su un social network sono poi diventati dei rapporti amorosi duraturi e pieni di passione. Mentre solo il 2% dei colpi di fulmine “classici”,  è sfociato in una lunga storia d’amore.

Comments:0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *